Warning: fsockopen() [function.fsockopen]: unable to connect to 196.216.2.20:43 (Connection timed out) in /home/parchait/public_html/administrator/components/com_joomlastats/count.classes.php on line 1038
Come funziona la ZTL a Bologna

fonte: http://www.comune.bologna.it/trasporti/servizi/

Sirio è il "vigile elettronico" che controlla gli accessi della Zona a Traffico Limitato del centro storico del Comune di Bologna. Le telecamere sono attive tutti i giorni eccetto il sabato dalle 7 alle 20.
I varchi attivi sono localizzati in via Santo Stefano, via San Vitale, via Alessandrini, via Marconi, via Riva di Reno, via San Felice, via Sant'Isaia, via Tagliapietre, viale XII Giugno, via D'Azeglio.All'interno del perimetro della ZTL vi sono aree in cui vigono ulteriori restrizioni di accesso e che sono telecontrollate 24 ore su 24.
Per chi ha ricevuto verbali Sirio è disponibile il servizio Guardamulte, per la consultazione on line della foto scattata dal sistema che ha dato luogo al verbale.
Come funziona Sirio?
Sirio è composto da una rete di stazioni locali di rilevamento (denominate "varchi"), collegate con la centrale di controllo della Polizia Municipale.Ogni stazione locale consiste in un sensore che rileva il passaggio dei veicoli, una telecamera installata a bordo strada, che scatta la foto della parte posteriore dei mezzi, ed un elaboratore, che invia le foto con le targhe alla centrale di controllo. Qui le targhe dei veicoli transitati sono confrontate con una lista di mezzi autorizzati (detta "lista bianca"). A seguito di diverse fasi di controllo, automatico e manuale, i veicoli che sono in lista bianca vengono scartati e non si conseva alcuna traccia del loro passaggio; i veicoli che invece non risultano essere autorizzati al transito saranno sanzionati.
Le cose da sapere
Chi ha il permesso per accedere alla ZTL può passare sotto i varchi Sirio perchè le targhe collegate a permessi validi sono già tutte inserite nella lista dei mezzi autorizzati. (controllare sempre che la targa stampata sul permesso corrisponda esattamente alla targa del veicolo).
Chi ha un permesso non associato ad una targa (es: contrassegno invalidi) o un veicolo elettrico o ibrido con motore elettrico, deve comunicare le targhe allo Sportello contrassegni ATC al momento del rilascio/rinnovo del permesso.
Accesso clienti alberghi, autorimesse ed autofficine in ZTL
Per consentire l'accesso alle strutture alberghiere (compresi i bed&Breakfast), alle autorimesse pubbliche ed alle autofficine della Zona a Traffico Limitato, i gestori provvedono a comunicare al Comune di Bologna, con le modalità e le procedure concordate con gli uffici preposti, le targhe dei propri clienti. In questo modo le targhe risultano inserite nella lista degli autorizzati all'ingresso in ZTL, anche ai fini del telecontrollo Sirio, e non verranno multate.
Sono sempre i gestori che consegnano al proprio cliente, una volta che ha raggiunto l'esercizio, il permesso che li rende riconoscibili come autorizzati per tutto il periodo della permanenza.
I permessi per i clienti
Alberghi
Per la sosta su strada dei clienti degli alberghi e dei bed&breakfast è previsto un abbonamento giornaliero, reperibile presso le strutture ricettive, comprensivo di abbonamento giornaliero ATC. L'abbonamento è valido per la sosta in tutte le aree a pagamento (strisce blu) della città (centro e periferia) Ha validità di 24 ore, decorrenti dall'orario di validazione, e per essere valido, deve riportare le seguenti indicazioni:
targa del veicolo (a cura dell'interessato);
timbro di identificazione della struttura ricettiva, data e ora di validazione (a cura del gestore).
Deve essere esposto in maniera ben visibile sul parabrezza.
Autorimesse
Le autorimesse dispongono, per i propri clienti abituali, di contrassegni della tipologia PA - Posti Auto, rilasciati dal Settore Mobilità del Comune di Bologna. Il contrassegno PA - posti auto consente l'accesso alla ZTL per raggiungere, per la via più breve, l'autorimessa, ma non consente la sosta su strada. Deve essere esposto in maniera ben visibile sul parabrezza. Ai clienti occasionali l'autorimessa rilascerà apposito modulo, da esporre sul parabrezza. Il modulo, per essere valido, deve riportare la targa del veicolo, il periodo di validità, ed essere convalidato dal gestore dell'autorimessa (timbro e firma). Il veicolo munito di questo permesso può accedere ed uscire dalla ZTL, ma non può sostare su strada.
Autofficine
L'autofficina rilascia ai propri clienti apposito modulo, da esporre sul parabrezza. Il modulo, per essere valido, deve riportare la targa del veicolo, il periodo di validità, ed essere convalidato dal gestore dell'autofficina (timbro e firma). Il veicolo munito di questo permesso può accedere ed uscire dalla ZTL, ma non può sostare su strada.
Nota bene: fare sempre attenzione alle zone limitate 24 ore su 24 (come ad esempio le zone pedonali, le corsie bus, l'area cosiddetta "T" - Ugo Bassi, Rizzoli, Indipendenza da Righi a Rizzoli) e ai provvedimenti di limitazione per la qualità dell'aria (quando vigenti). Anche gli autorizzati ZTL debbono rispettare queste ulteriori limitazioni.

Logo BW
BEST WESTERN
Hotel San Donato - Bologna

* * * *